HOME
=> CONTATTI
=> SERVIZI
=> I NOSTRI INDIRIZZI
=> PROTEZIONE CIVILE
=> DIVENTA UNO DI NOI
=> NEWS
=> PROGETTI
=> CARTA GEOGRAFICA / IMMAGINE DAL SATELLITE
=> FOTO GALLERY
=> PARCO MIRAGLIANO
=> Gruppo a Cavallo
=> Sede Comunale Petrosino
PENSI CHE L'AMBIENTE E' IN PERICOLO?



La Protezione Civile

In Italia la Protezione Civile è un “servizio nazionale” organizzato su quattro livelli di competenza e

responsabilità, immaginati per individuare tutte le soluzioni per i diversi problemi. Il primo livello è

quello comunale: il Sindaco è la prima autorità di Protezione Civile nel Comune, la più vicina al cittadino,

ed ha la responsabilità di vigilare e affrontare, con le risorse e gli uomini di cui dispone, i primi

momenti di difficoltà o le situazioni molto localizzate. Se il Comune non può affrontare da solo l’emergenza,

intervengono la Provincia e gli Uffici territoriali di Governo, cioè le Prefetture, e quindi la Regione,

che attivano in favore delle aree colpite da calamità tutto il potenziale di intervento di cui dispongono.

Nel caso delle situazioni più gravi e generalizzate subentra il livello nazionale: la responsabilità

dell'intervento viene assunta in tal caso direttamente dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che

opera tramite il Dipartimento della Protezione Civile.

La Protezione Civile, a ciascun livello, impiega per le diverse esigenze tutte le risorse delle strutture

locali e centrali: fanno parte del Servizio Nazionale tutti i corpi organizzati dello Stato, dai Vigili del

Fuoco alle Forze dell'Ordine, dalle Forze Armate al Corpo Forestale, dai Vigili Urbani alla Croce Rossa,

da tutta la comunità scientifica al Soccorso Alpino, dalle strutture del Servizio sanitario al personale

e ai mezzi del “118”. Un ruolo di particolare importanza hanno assunto le Organizzazioni di volontariato

di Protezione Civile, cresciute in ogni regione del Paese sia in numero che in termini di capacità

operativa e di specializzazione.

Ogni pompiere, ogni agente, ogni soldato, ogni volontario, ogni infermiere rappresenta il sistema della

Protezione Civile. Questi sono i “professionisti” che 24 ore su 24 e 365 giorni dell'anno vigilano sulle

condizioni della nostra vita quotidiana. Ma ricorda: sei tu, con il tuo nucleo familiare, il primo elemento

organizzativo della Protezione Civile.

La Protezione Civile si sta trasformando da “macchina per il soccorso”, che interviene solo dopo un evento

calamitoso, a sistema di monitoraggio del territorio e dei suoi rischi, di previsione e di prevenzione.

Questa trasformazione ha coinvolto i principali organismi scientifici e tecnici che operano nel nostro

Paese, ad ogni livello del sistema.


Centenario Terremoto di Messina – 1908/2008. Commemorazione gg.  27 e 28 dicembre 08 ,le guardie ambientali trinacria della Sicilia sono intervenuti per la ricorrenza....

Attivita' Montaggio Tende in caso di calamità naturali.


 Comunicato  Stampa Terremoto L'Acquila 05 Aprile 2009 

In seguito alla sciagura del terremoto dell’Aquila i volontari dell’Associazione “Guardie Ambientali Trinacria” di Mazara del Vallo, iscritta al Dipartimento della protezione civile di Palermo al n°387, coordinati dal Responsabile Lo Presti Roberto,hanno collaborato con il Dipartimento Regionale della Protezione Civile Sicilia che si è attivato immediatamente a supporto dei malcapitati .

I volontari dell’Associazione “Guardie Ambientali Trinacria”,con i volontari di altre associazioni di volontariato della P.C.,il 06-04-2009 alle ore 15,30  hanno caricato su dei camion del Dipartimento tende da campo,brandine,materassi ecc. che si trovavano presso il C.O.C. (centro operativo comunale) di Mazara del Vallo,per farsi che venissero portati nella zona colpita dal sisma.

Attualmente i volontari si trovano in stato di preallarme,molto probabilmente verranno ben presto attivati dal Dipartimento per un supporto ai cittadini dell’Aquila al quale và il nostro più sentito cordoglio.


 

PARTENZA 01/09/2009

 

                                                                                           


Dopo cinque mesi dal terremoto dell’Aquila i volontari delle Associazioni “Guardie Ambientali Trinacria” e  A.E.O.P di Mazara del Vallo, iscritti al Dipartimento della protezione civile di Palermo , coordinati dall’ arch. Castelli  dirigente del D.P.C. di Enna, hanno collaborato nelle tendopoli di Tornimparte gestite dal  Dipartimento Regionale della Protezione Civile Sicilia .

I volontari delle Associazioni “Guardie Ambientali Trinacria” e sono stati impegnati allo smontaggio delle  tende da campo,brandine,materassi ecc. che si trovavano presso le tendopoli dislocati in varie frazioni dell’Aquila  colpiti dal sisma,hanno dato sostegno alle famiglie sfollate per farsi’ che riprendessero la loro vita abituale.

I volontari hanno portato con orgoglio il sostegno della città di Mazara del Vallo a nome di tutti i mazaresi che sicuramente sono stati vicini al dolore degli aquilani.

Ormai l’emergenza è passata,molto probabilmente per fine settembre le tendopoli saranno smontate ,anche sé vi è la paura tra i cittadini dell’Aquila  la forza di andare avanti è più forte.



 carabinieri e volontari insieme

EMERGENZA IMMIGRATI 2012 ,SBARCHI IN SICILIA 

-A  MAZARA DEL VALLO-



      

 
I volontari impegnati nella gestione dei viveri e gli allogi degli immigarti sbarcati in massa a Mazara del vallo.

 

 

 

 

va pagina


Oggi ci sono stati già 1 visitatori (11 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=